RECENSIONI

MATTEO RENZI SUL REFERENDUM

bastaunsi

Nel frattempo il sito www.bastaunsi.it è sempre di più la casa di tutti i cittadini, comitati, amici che vogliono dare una mano in vista del referendum costituzionale del prossimo autunno. In tanti mi hanno detto: “Matteo, questa non è la tua sfida, non personalizzarla”. Vero, questa è la sfida di milioni di persone che vogliono ridurre gli sprechi della politica, rendere più semplici le istituzioni, evitare enti inutili e mantenere tutte le garanzie di pesi e contrappesi già presenti nella nostra Costituzione. Un'Italia più semplice e più forte sarà possibile se i cittadini lo vorranno.

A VOLTE LE RAGIONI DEL NO SONO IL MIGLIOR VEICOLO ALLA PROMOZIONE DEL SÌ

 box voltaire

Oggi è stato pubblicato il Manifesto con i sei punti per cui 10 Parlamentari del Pd voteranno NO al Referendum.

Grande enfasi della stampa, grandi titoli: SPACCATURA. Spaccatura? 10 su 307, spaccatura? Ok, siamo alle comiche e allora se vogliamo riderci sopra non c'è miglior sistema di quello di andare ad analizzare seriamente questi 6 punti. Vediamoli.

CONFERMATO: FALLITO IL REFERENDUM CONTRO L'ITALICUM

REFERENDUM ITALICUMLe voci giunteci ieri da quella zona, sono state oggi confermate da questa dichiarazione di Massimo Villone, Alfiero Grandi, Silvia Manderino del Comitato contro l’Italicum che ha promosso i due referendum abrogativi:


Le firme raccolte per i due referendum abrogativi di norme dell’Italicum sono giunte a 420.000 (418.239 per il premio di maggioranza e 422.555 per i capilista bloccati). Non bastano, ma sono comunque uno straordinario risultato della mobilitazione organizzata dal Comitato nazionale e dai comitati territoriali.

mancano al referendum:

DAI UN CONTRIBUTO

CONTRIBUTO VOLONTARIO AL COMITATO ON LINE LA RETE VOTA SÌ

TARGA

Abbiamo 42 visitatori e nessun utente online