Più potere alla Camera con la Riforma

Facebook
GoogleShare

Mario MontiMario Monti ieri sera ha detto una cosa, vera, che per altro sento dire da molti. Più o meno il concetto è questo:

Renzi con il suo governo ha prodotto il più grosso numero di provvedimenti che un governo abbia mai fatto nella storia, questo dimostra che non c'è bisogno di cambiare la Costituzione.

Bene, è vero, è giusto.

Però, torniamo un attimo a vedere le accuse che sono state fatte a questo governo, dal primo giorno ad oggi. Hanno tutte un unico segno: troppi decreti, troppe fiducie, troppi marchingegni ( canguri e simili).

E anche questo è tutto vero.

Allora forse il problema esiste. Vogliamo noi veramente che un governo per riuscire a fare qualcosa di utile al paese debba esautorare il Parlamento dalle sue funzioni? o invece vogliamo che quest'ultimo torni ad essere il centro di discussione di provvedimenti? in tempi certi, brevi, sì, ma va da sé che se la camera diventa l'unico luogo di dibattito di una legge viene meno il bisogno di decreti e fiducie.

In sintesi, la Riforma vuole ridare autorità al Parlamento e non  svuotarlo come vorrebbero farci credere.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

mancano al referendum:

DAI UN CONTRIBUTO

CONTRIBUTO VOLONTARIO AL COMITATO ON LINE LA RETE VOTA SÌ

TARGA

Abbiamo 35 visitatori e nessun utente online